Benvenuti nel Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise

Guarda i nostri video!

Viaggi d'istruzione!

in difesa dell'Orso Bruno Marsicano!

rifugio Iorio

rifugio Cicerana

Novità

  • Convenzione…

    Anche per questa estate abbiamo predisposto una convenzione per i clienti che alloggiano nelle strutture ricettive…

  • Nolo Ciaspole

    La stagione invernale sta per arrivare, preparatevi dunque ad un nuovo inverno con le ciaspole ai piedi. Per chi…

» Tutte le notizie

  1. Escursioni

I boschi della Difesa

Un’ escursione nel magico bosco di faggio dove è stato girato il film “La Volpe e la bambina”, un luogo dove gli alberi raggiungono età centenarie, forme contorte e fantasiose.

Il bosco della Difesa

Una piacevole passeggiata fra antichi tratturi e secolari faggete, il luogo ideale per conoscere i “protagonisti “ del Parco, il Lupo appenninico ( Canis lupus italicus ) e tanti altri “ amici “ che popolano il bosco di faggio come la Volpe rossa ed il più raro Picchio Dalmantino o Dorsobianco, che predilige gli ambienti integri e secolari come il bosco della Difesa o la sempre più misteriosa e rara Rosalia alpina un coleottero dalle lunghe antenne, di colore azzurro cenere con scure macchie vellutate, che si nutre del legno di alberi secolari, nei quali si mimetizza facilmente. I Boschi della Difesa, ancora oggi chiamati la“ Defensa “ dagli abitanti del luogo per la sua particolare forma dei faggi, a Candelabro, l’antica tecnica di “capitozzatura” che veniva utilizzata dai boscaioli locali per tagliare questi splendidi faggi.

Info

  • Partenza

    alle ore 9.30

  • Rientro

    alle ore 13.00

  • Interesse

    4

Difficoltà

Facile

Quando

Dicembre 2016 10 -26 -30

Descrizione difficoltà

Dislivello in salita e in discesa: circa 200 m. Tempo di percorrenza: circa 3 ore. Distranza: circa 6 km.

Equipaggiamento

Scarpe da trekking impermeabili, giacca impermeabile ed antivento (possibilmente in goretex), borraccia, zaino, occhiali per il sole e crema di protezione solare, merenda, guanti e cappello in lana o pile, macchina fotografia, binocolo.

Quota

€ 10 a persona. € 6 per i bimbi da 7 a 10 anni. Gratis per i più piccoli.

Ritrovo

Presso Ecotur, Via Piave 9 , 67032 Pescasseroli (AQ) alle 9.30

Come raggiungerci

Autostrada A 24 Roma, diramazione per Pescara, uscita Pescina, proseguire per Pescasseroli. A Pescasseroli si può anche arrivare in treno fino ad Avezzano (linea Roma – Pescara) e collegamento pullman con Pescasseroli o direttamente in pullman da Roma (Piazzale Tiburtina Soc. ARPA). Per tutti coloro che arrivano da Sud la stazione di arrivo è Castel di Sangro e poi collegamento pullman fino a Pescasseroli

Programma

Dopo una breve salita che ci condurrà sulla sommità di un colle dal quale si gode di un ampio panorama sulla valle di Pescasseroli, proseguiremo lungo il sentiero addentrandoci nel bosco secolare. Dopo circa 20 minuti di cammino si incontra uno degli alberi più vecchi che ha circa 500 anni d'età, ma non è l'unico, da questo punto in poi siamo nel fitto del bosco secolare. Dopo aver attraversato varie radure che si alternano al bosco ed essere giunti ai piedi del Picco la Rocca, faremo ritorno lungo il sentiero della Difesa che ci ricondurrà a Pescasseroli.

Documenti

Prenota / chiedi informazioni

  • seguici su Facebook
  • Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
  • regione Abruzzo
  • Cea
  • Accompagnatori media montagna
  • Gae

Ecotur Viaggi Natura di Nicoletta Gentile, Cesidio Pandolfi e Paolo Iannicca snc

via Piave 9 - 67032 Pescasseroli (AQ) Italia - Tel: +39-0863-912760 - Fax: +39-0863-911528 - Email:

Tour Operator on-line, Agenzia iscritta all’albo della Provincia di L’Aquila determinazione n.170 del 27/8/2013.
P.IVA 01621950664, Codice Info-trav n. 25695. Polizza assicurativa RCT Unipol Assicurazioni n. 65/46095901