Escursione d'autore: in cammino con Ignazio Silone

Escursione alla scoperta dei piccoli borghi della Valle Giovenco...alla ricerca di Fontamara

borgo fantasma di Sperone
  • borgo fantasma di Sperone
  • Valle del Giovenco
  • Libri Ignazio Silone
  • Ortona dei marsi in primavera
  • Aratro nella Valle del Giovenco
  • Torre di Ortona
  • borgo di Sperone

Escursione dedicata alla figura di Ignazio Silone ed ai suoi piccoli borghi marsicani che ricordano l'ambientazione del suo più celebre romanzo: Fontamara. Secondo Silone per "capire" gli abruzzesi è necessario conoscere la natura e le montagne, che nel corso dei secoli ne hanno influenzato la vita e forgiato il carattere. Cammmineremo nella Valle del Giovenco, ricca di tanti piccoli paesini incastonati fra le montagne del Parco Nazionale d'Abruzzo. In particolare visiteremo il borgo fantasma di Sperone, dove un'antica torre è rimasta a vegliare sulle rovine del borgo abbandonato. Qui corre la faglia del terremoto della Marsica che nel 1915 sconvolse la vita di tanti abruzzesi e anche dell'autore. Ci affacceremo sulla piana del Fucino, un tempo terzo lago d'Italia, poi divenuta un grande altopiano fertile, agognato dai cafoni di Fontamara. Infine visiteremo lo splendido borgo di Ortona dei Marsi, dove sono stati ambientati molti dei film ispirati alle opere dell'autore pescinese.

Prenota / chiedi informazioni

Programma

Ore 8.30 incontro con la guida presso Ortona dei Marsi (presso monumento ai caduti). Trasferimento in auto ad Aschi Alto. Da qui partenza per l'escursione a piedi alla volta del borgo fantasma di Sperone. Visita del borgo e lettura di alcuni passi delle opere principali di Ignazio Silone. Da qui escursione sul Monte Serrone per godere di un'ampia panoramica sull'ex Lago Fucino. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti. Nel pomeriggio rientro ad Aschi alto e trasferimento in auto ad Ortona dei Marsi, set di numerosi film ispirati alle opere di Ignazio Silone, per visitare il centro storico con l'antica torre che domina l'interra Valle del Giovenco. Fine delle attività prevista per le ore 17.00

Equipaggiamento

Scarponi da trekking, giacca a vento (possibilmente in gore-tex), zaino, k-way o mantellina, borraccia, cappello, cappellino per il sole, occhiali da sole, crema protezione solare, pantaloni lunghi e "pile", pranzo al sacco.

Ritrovo

Ortona dei Marsi presso monumento ai caduti (curva di accesso al paese lungo la Strada Provinciale 17 del Parco Nazionale d'Abruzzo) alle ore 8.30

Come raggiungerci

Ortona dei Marsi si raggiunge comodamente in auto da Pescina, dove vi è l'uscita dell'autostrada A 25 che collega Roma a Pescara.

Prenota / chiedi informazioni

Quando

Partenza

Ore 8.30

Rientro

Ore 17.00

Date

Aprile 2019 Domenica 14

Difficoltà

Grado

Facile

Dislivello in salita e discesa 300 m circa. Km circa 10

Interesse

5

Quota

€ 20 a persona