Le faggete vetuste del Parco, patrimonio UNESCO,con pranzo in rifugio

Escursione fra le faggete vetuste del Parco d'Abruzzo Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO

  • Il Rifugio della Cicerana

Il 60% del territorio del Parco d'Abruzzo è composto da foreste, di cui l 90% sono faggete. Il Parco Nazionale d'Abruzzo conserva le faggete più antiche d'Europa, tanto da meritarsi il riconoscimento a patrimonio mondiale dell'Umanità dell'UNESCO. Ecosistemi intatti e primordiali ricchi di biodiversità, in cui svettano patriarchi che superano i 500 anni d'età. Queste foreste sono veri e propri scrigni che al loro interno conservano specie rare o endemiche: il Picchio dorso bianco (Dendrocopos leucotos), l'Orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus), o coleotteri come la Rosalia Alpina (Rosalia alpina). Un trekking avvincente che ci consentirà d esplorare il cuore selvaggio del Parco Nazionale d'Abruzzo e godere dell'ospitalità del rifugio.

Prenota / chiedi informazioni

Equipaggiamento

Scarpe da trekking, pantaloni lunghi, zaino, cappello e guanti di lana, giacca a vento impermeabile (possibilmente in gore-tex), pile, borraccia con acqua, macchina fotografica.

Ritrovo

Ecotur Via Piave 9 Pescasseroli alle ore 9.00

Prenota / chiedi informazioni

Quando

Partenza

Ore 9.00

Rientro

Alle 16.00

Date

Dicembre 2017 Domenica 3 - 10

Difficoltà

Grado

Medio/facile

Dislivello 300 m. Km percorsi circa 10

Interesse

5

Quota

€ 35 a persona

La quota comprende

Escursione guidata come da programma + pranzo in rifugio (primo e secondo)

La quota non comprende

Le bevande e quanto non menzionato nella voce "La quota comprende"